Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘travel tip’ Category

To access one of Google Maps’ best hidden features, you have to know the magic word. Well, it’s a phrase, really, and that phrase is: “OK Maps.” Enter this phrase into the Google Maps app and the portion of the map that’s currently visible on your screen will be saved directly to your device. Once saved, you can access that map even without a data connection.

It’s way better than just taking a screenshot, because your saved map lets you zoom in for greater detail. Also, it works on both iOS and Android devices.*

Here’s how to do it. Zoom in on a part of a map that you want to save for offline browsing. Then, tap the search bar and type “OK Maps” (minus the quotes) and hit the Search button. You can also speak this into the phone — just speak “O” and “K” with a slight pause between them, otherwise your phone may spell it as “Okay” and this trick won’t work.

If all goes well, you should see a prompt indicating that the map is downloading. It will take about 10 seconds, depending on the size of the map you’ve selected and the speed of your internet connection. Wait for the message that says “The on-screen map area has been cached,” and you’re good to go.

The next time you open Google Maps and there’s no signal available, you’ll be able to view and browse your saved map. It’s especially helpful on Wi-Fi-only iPads or Android tablets, and for when your device is in airplane mode. For example, you can virtually explore the area around your hotel while you’re flying to the city you’ll be visiting. And speaking of foreign travel, this is also very helpful for exploring cities where data roaming is excessively expensive and public Wi-Fi spots are rare.

You’ll still need some kind of data signal to get directions, and for real-time navigation. You will also need GPS access in order to pinpoint your exact location on your saved map. But your phone’s compass works all the time, so even if GPS isn’t available, you can still get your direction sorted.

When I first tried this, I got overexcited and tried to download the entire state of California, which resulted in a most un-Google-like grammatically confusing error message: “The on-screen map are too large, zoom in first.” Turns out, it will only cache street data up to about 10 miles away. Large enough for most cities, but not for a whole county. I was, however, able to save a large swath of San Francisco, as well as the entire South Bay region. Not too shabby.

google map googlemap offline

Googlemap offline

 

original article from: wierd
Annunci

Read Full Post »

Ebbene si e’ successo pure a me, l’incubo di ogni viaggiatore, vedersi sparire un proprio bene, che sia una borsa, il portafogli, il telefonino, i documenti, o come e’ successo a me la macchina fotografica.

Il mio terzo giorno a Barcellona dopo aver fatto foto a Park Guell e alla Sagrada Familia, vado al Mc Donald per prendere una cosa da bere e scaricare le foto su internet, tolgo la macchina dalla spalla la appoggio sulla poltrona attaccata al mio culo, nessuno di fianco anche perche la poltrona finisce sul muro, dopo un po mi alzo per prendere dei fazzolettini faccio 3 metri, una strana sensazione mi pervade…. ebbene si, la mia amata Canon reflex digitala si e’ volatilizzata. Mi sono fatto fregare la macchina come un pirla proprio…  mi sono fatto dare i contatti della caserma della polizia piu vicino dalla cameriera, corro a fare denuncia ma l’ufficiale di polizia estremamente gentile mi ha ahime confermato che in quella zona ci sono minimo 50 denunce di furto al giorno. CHE DIRE heheheh viva Barcellona 😉

Comunque girando un po in rete (la speranza di trovarla ovviamente e’ rarissima ma tentar non nuoce) ci sono vari siti che grazie al numero di seri che la macchina fotografica “stampa digitalemente” su ogni fotografia fatta, prendendo le informazioni di questi dati EXIF ce una sorta di software che controlla le foto pubblicate sui social network e se trova il numero di serie corrispondente a quello denunciato da te ti manda un avviso. Qui di seguito vi lascio una lista:

Stolencamerafinder

CameraTrace

Registro Antifurto

Canon Club Italia

Camerafound

 

 

ottima idea trovata in un sito: Finding a lost camera. You can help a lost digital camera find its way home. With the first frame on your memory card, snap a photo of a piece of paper, on which you’ve written your name, phone number, and e-mail address. If someone finds your camera, chances are they’ll look through the photos stored on the memory card, giving you the opportunity to use a photo to “send” them a message on how to contact you and return the camera.

Read Full Post »

Fare le strade deserte di Milano una Domenica mattina ha il suo fascino, percorrere Corso BuenosAires senza incontrare macchine fa un certo effetto. Arrivo a Orio al Serio mezzora prima del volo, chek-in e eccomi in aereo, scelgo il mio solito posto in fondo all’aereo e via. Atterro a Barcellona con la pioggia alle 10.30 di mattina, come da indicazione dei miei amici contattati anni fa via Couchsurfing che finalmente incontro, prendo il bus che mi porta vicino a casa loro dove sarebbero poi venuti a prendermi, tutto supereasy, arrivato a casa poso la mia roba e via a scoprire Barcellona. Giornata un po di cacca piove e fa freddino ma il giretto sulla Rambla, Barceloneta, Barri Gotic e zone limitrofe mi e’ piaciuto come primo assaggio di Barcellona. Mi hanno consigliato piu volte di stare attento alla mia roba nelle tasche eccetera perche Barcellona e’ famosa per la microcriminalita, io abituato a girare il mondo in lungo e largo faccio segno che ho tutto sotto controllo non ce problema. Tantissima gente in gira nonostante il tempo a causa del ponte del primo maggio che viene festeggiato anche qui, una fiumana di persone che vanno su e giu per la Rambla e i ristorantini pieni di turisti. Al solito faccio un sacco di foto e mangiamo un sacco di tapas di ogni tipo, la stanchezza inizia a farsi sentire e la giornata giunge al termine, alle 11 di sera torniamo a casa e svengo nel letto dal sonno. Tip: A BCN e’ DIFFICILISSIMO trovare WI-FI gratuito, sono diventato scemo per trovarlo. Mc Donald e’ una garanzia, sempre aperto e con buona velocita. Starbucks, Burgerking, e le varie catene hanno la pasword e la trovi solo sullo scontrino dopo avere pagato il prodotto. FNAC anche ha la rete aperta e gratuita. Tip: Se sapete di fare piu giorni a BCN fate il bigletto della metropolitana con 10 passaggi, molto piu conveniente che pagare ogni volta Tip: la Vodafone ha un servizio che attivi quando sei all’estero si chiama Vodafone Passport Mobile Internet che in Europa con 3euro al giorno ti da 50 minuti, (25 chiamate, 25 ricevute) 50 SMS e 50 MB. Info e attivazioni 42070 . Alla mezzanotte il servizio si disabilita e alle 00.01 si riabilita e ripaghi 3 euro per il giorno. Tip: prendete l’autobus dall’aeroporto al centro, i taxi costano mediamente dai 20 ai 30 euro a tratta. Nei due giorni successivi a Barcellona ho potuto girare parecchio per la citta e le varie zone cittadine. Ho fatto un sacco di foto a luoghi situazioni e personaggi particolari. La mia visita alla citta di Barcellona come “fotoreporter” finisce proprio dopo la mia visita alla magnifica chiesa della Sagrada Familia. Vado al Mc Donald proprio fuori dalla Chiesa, dovevo andare in bagno mi stavo praticamente pisciando addosso 😉 , esco dal bagno e mi siedo per bere una cosa, appoggio la macchina un’attimo sul tavolo anche perche una reflex e’ abbastanza pesante. Non faccio in tempo a cercare una cosa nella tasca della giacca che alzo gli occhi e la macchina era sparita… nel giro di mezzo secondo volatilizzata… Beh incredibile. Vado di corsa alla polizia per denunciare il fatto e l’ufficiale mi dice che e’ una cosa normalissima in quella zona, ricevono minimo 50 denuncie al giorno solo dalla zona Sagrada Familia. A bhe ottimo allora servira a molto questa denuncia dico fra me e me. Vabbeh compilo il rapporto e me ne torno a spasso per la citta, con le balle girate si per la macchina ma anche per le foto che avevo fatto fino ad allora porcazzatroja. Il resto della citta me la sono fotografata con il cellulare, non male la qualita tuttosommato. Il giorno seguente sveglia alle 4 di mattina per prendere il taxi che in 30minuti mi portera in Aeroporto per poi volare a Bilbao

IMG_3109
IMG_3115
IMG_3116
IMG_3120
IMG_3123
IMG_3129
IMG_3131
IMG_3133
IMG_3149
IMG_3151
IMG_3152
IMG_3153
IMG_3156
IMG_3185
IMG_3190
IMG_3200
IMG_3220
IMG_3224
IMG_3243
IMG_3245
IMG_3247
IMG_3253
IMG_3254
IMG_3255
IMG_3257
IMG_3266
IMG_3271
IMG_3274
IMG_3277
IMG_3278
IMG_3281
IMG_3282
IMG_3297
IMG_3312
IMG_3315
IMG_3323
IMG_3330
IMG_3341
IMG_3350
IMG_3355
IMG_3356
IMG_3357
IMG_3358
IMG_3361
IMG_3367
IMG_3395
IMG_3396
IMG_3409
IMG_3412
IMG_3413
IMG_3420
IMG_3424

Read Full Post »