Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Travel’ Category

OUTLET LOMBARDIA

  • Franciacorta Outlet Village. Questo outlet si trova in provincia di Brescia, a Rodengo Saiano. Prende il nome dalla splendida regione dove sorge, la Franciacorta, famosa nel mondo per la produzione di spumante. Il centro, composto da oltre 160 negozi, è pensato come una piccola città con vie e piazze dove fare tranquillamente shopping e riposarsi tra un acquisto e l’altro in ristoranti e bar. Il Franciacorta outlet village non propone solo marchi d’abbigliamento ma anche articoli di arredamento e oggettistica. Il risparmio parte dal 30% rispetto al prezzo originale e può arrivare fino al 70%. È aperto tutti i giorni dalle 10 alle 20 compresi i festivi ad eccezione del: primo Gennaio e del 25 e 26 Dicembre.
  • Mantova Outlet. Il Fashion district Mantova outlet village si trova a Bagnolo San Vito in provincia di Mantova. Propone oltre 100 punti vendita di abbigliamento e non solo dove trovare grandi firme a prezzi scontati. Il complesso, che è grande oltre 30 mila metri quadrati, merita di essere visitato con calma almeno per una mezza giornata. Nello stile dei negozi il Mantova outlet vuole richiamare il tipico borgo lombardo del cinquecento. Dopo aver fatto shopping si può anche “scendere in pista”, a pochi metri dal complesso infatti c’è il “Kartodromo Indoor” più grande d’Europa. Questo outlet è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 20 compresi i festivi ad eccezione del: primo Gennaio e del 25 Dicembre.

 //pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

OUTLET LAZIO

  • Valmontone Outlet Village. A pochi chilometri a Sud di Roma nell’omonimo paese sorge il l’Outlet di Valmontone. Tra le mete più importanti dello shopping nel Lazio, offre oltre 170 punti vendita dove si possono acquistare capi di abbigliamento o complementi di arredo arrivando a risparmiare fino al 70 %. È la meta ideale per le famiglie con i bambini piccoli, perché a pochi metri dell’outlet di Valmontone sorge il parco a tema Rainbow Magicland. Il complesso è aperto dal 
lunedì al venerdì dalle 10 alle 20 e il week end dalle 10 alle 21.
  • Castel Romano Designer Outlet. Nel cuore dell’Agro pontino precisamente a metà strada tra Pomezia e Castel Porziano c’è da qualche anno l’Outlet village Castel Romano. Parte del circuito britannico degli outlet McArthurGlen, ospita più di 100 negozi dove è possibile fare shopping di qualità, risparmiando. Il complesso è ispirato allo stile della Roma antica e tra un acquisto e l’altro è possibile rilassarsi nei numerosi bar e ristoranti presenti al suo interno. È aperto dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 21, mentre il fine settimana dalle 10 alle 22.

 

OUTLET TOSCANA

  • Barberino Designer outlet. Questo outlet si trova nel comune di Barberino di Mugelloa pochi chilometri da Firenze. Ospita più di 100 negozi delle migliori firme di abbigliamento e non solo. Al suo interno, infatti, si possono trovare punti vendita in cui acquistare complementi di arredo e oggettistica. Grande quanto un piccolo paese permette di fare shopping con prezzi scontati dal 30% al 70%Barberino Designer outlet è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 21.
  • Valdichiana Outlet village. Questo outlet è un complesso di negozi a Foiano della Chianain provincia di Arezzo. Al suo interno ci sono oltre 130 punti vendita di marchi prestigiosi e grandi firme della moda, che vendono i propri articoli tutto l’anno scontati dal 30% al 70%. Il complesso oltre ai negozi offre anche un parco giochi dove far rilassare i bambini annoiati dallo shopping, una libreria, un centro estetico e molti ristoranti e bar. Il Valdichiana Outlet village è aperto dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 20, mentre il fine settimana dalle 10 alle 21.

 

OUTLET UMBRIA

  • Cashmire Valley. Nella zona che circonda Perugia tra Magione, Tolomeo e Torgiano, sono tantissimi gli outlet e i laboratori che vendono e producono tessuti pregiati che, durante il periodo dei saldi, è possibile acquistare a ottimi prezzi.

 

OUTLET EMILIA ROMAGNA

  • Castel Guelfo, The Style Outlet. Alle porte di Bologna c’è un grande outlet dove sbizzarrirsi nello shopping risparmiando. Ci sono oltre 100 negozi, non solo di abbigliamento ma anche di accessori, cosmetica e articoli sportivi. Anche a Castel Guelfo, The Style Outlet il risparmio si attesta tra il 30 e il 70%. È aperto dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 20, mentre il fine settimana dalle 10 alle 20.30.
  • Fidenza Village. Questo outlet si trova alle porte di Parma. A una sola ora di macchina da da Milano e Bologna è tra i più frequentati d’Italia. Grande quanto un piccolo paese ospita più di 100 boutique e negozi in cui trovare capi di abbigliamento, articoli per la casa e accessori che possono arrivare a oltre il 60% in meno rispetto ai prezzi di listino. Durante la stagione estiva, il Fidenza Village  è aperto tutti giorni dalle 10 alle 20 tranne il giovedì e venerdì quando la chiusura è posticipata alle 23.

 

OUTLET ABRUZZO

Città Sant’Angelo Outlet Village. Questo è lo shopping centre più importante dell’AbruzzoAlle porte di Pescara, offre la possibilità di sbizzarrirsi tutto l’anno tra grandi firme dell’abbigliamento, accessori per la casa e tanto altro con fino al 70% di sconto.
 Nella stagione estiva, il Città Sant’Angelo Outlet Village è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 21 tranne il giovedì quando la chiusura è posticipata alle 23.55.
//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

 

OUTLET CAMPANIA

  • Cilento Outlet Village. Il motto di questo outlet è “scopri lo shopping democratico” e in effetti in questo complesso di negozi si possono comprare capi d’abbigliamento, complementi d’arredo a prezzi scontati rispetto a quelli di listino. Situato alle porte di Eboli, in provincia di Salerno il Cilento Outlet village ospita anche numerosi punti ristoro e piccoli parchi giochi per i bambini. È aperto dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 21, mentre il fine settimana dalle 10 alle 22.
  • La Reggia Designer Outlet. Questo outlet chiamato così per rendere omaggio alla famosa Reggia di Caserta, si trova a Marcianise, in provincia di Napoli. Fa parte del gruppo McArthurGlen e ospita oltre 100 punti vendita dove fare shopping con sconti dal 30% al 70% sui prezzi di listino. La Reggia Designer Outlet è aperto tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 22.

 

OUTLET PIEMONTE

  • Vicolungo the Style Outlet. Alle porte Novara c’è una cittadella dello shopping dove acquistare capi di abbigliamento, complementi di arredo, accessori, profumi e tanto altro riuscendo a risparmiare fino al 70% rispetto ai prezzi di listino. Nel Vicolungo the style outlet è possibile scegliere tra oltre 150 negozi. Il centro è aperto sette giorni su sette dalle 10 alle 20 inclusi i festivi, tranne il primo gennaio, il giorno di Pasqua e il 25 dicembre.
  • Serravalle Designer Outlet. Tra i più noti del Nord Italia, il Serravalle Designer outlet si trova in provincia di Alessandria. Fa parte del circuito, McArthurGlen, una multinazionale che ha aperto queste cittadelle dello shopping in tutto il mondo. Ospita oltre 180 negozi che spaziano dall’abbigliamento alle scarpe, dagli accessori ai complementi di arredo. Anche in questo outlet gli sconti oscillano tra il 30% e il 70%Serravalle è aperto tutti i giorni e tutte dalle 10 alle 20 e in estate la chiusura è posticipata alle 21.
  • In Biella Factory Stores. In centro a Biella, trovate “Piacenza 1733″, il primo negozio dell’Outlet diffuso, un progetto ambizioso che vedrà l’apertura, entro la prossima primavera, di una trentina di punti vendita. Altri 40 negozi sorgeranno invece entro il 2018. Un’iniziativa importante che punta al rilancio del centro cittadino e alla valorizzazione del patrimonio storico-industriale del distretto.
  • Torino Outlet Village. A Settimo, il 24 marzo, è stato inaugurato un nuovo outlet. Ventimila metri quadrati di estensione con l’obiettivo di attrarre 6 milioni di visitatori l’anno, con la prospettiva di diventare ancora più grande: il nuovo centro per ora infatti è stato aperto solo per due terzi. Nel progetto definitivo ci saranno altre 45 vetrine rispetto alle 90 già a disposizione dei visitatori. Raggiungerlo è semplice grazie a  navette da Torino, dalle località sciistiche, dalla Valle d’Aosta e da Briançon e i taxi offrono tariffe.

 

OUTLET FRIULI VENEZIA GIULIA

Palmanova Outlet Village. Questa cittadella dello shopping prende il nome dall’omonima città in provincia di Udine, dove sorge. In questo centro si possono fare acquisti all’aria aperta in oltre 90 negozi che vendono articoli di abbigliamento ma anche complementi di arredo e cosmetici.  In tutti i punti vendita i prezzi sono scontati dal 30% al 70% rispetto alla cifra indicata sul listino. L’outlet di Palmanova è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 20.

 

OUTLET PUGLIA

Puglia Outlet Village. A Molfetta, in provincia di Bari sorge il Puglia Outlet VillageComposta da oltre 140 negozi, questa cittadella dello shopping offre una vasta scelta, tra gli altri, di articoli di abbigliamento, calzature, cosmesi e valigeria tutti a prezzi scontati. Un’altra buona ragione per visitare questo outlet è rappresentata dalla vicinanza del parco divertimenti Miragica, dove far divertire i bambini che si sono annoiati durante lo shopping. Puglia Outlet Village è aperto tutti giorni dalle 10 alle 21.

 

OUTLET VENETO

Noventa di Piave Designer Outlet. Noventa Piave è l’outlet più vicino a Venezia. Fa parte della catena internazionale McArthurGlen e ospita oltre 100 negozi tra punti vendita monomarca e multimarca dove fare shopping con riduzioni dal 35% al 70% sui prezzi di listino. Noventa di Piave Designer Outlet è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 21.

 

OUTLET SICILIA

Sicilia Outlet Village. Questo outlet è stato il primo ad aprire in Sicilia ed è attualmente il più grande. Si trova in provincia di Ennanel comune di Agira, e con più di 100 negozi offre la possibilità di uno shopping di qualità a prezzi contenuti grazie agli sconti tra il 30% e il 70%. Il Sicilia Outlet Village è aperto dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 20 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 21.

 

OUTLET SARDEGNA

La corte del sole, Sardinia Outlet. A pochi chilometri da Cagliari, nel comune di SestuLa corte del sole, Sardinia Outlet è il posto ideale dove fare shopping risparmiando tra il 30% al 70%. Il complesso è composto da oltre 60 negozi  e si trova in un’area integrata dove sorge anche il cinema multiplex Cinecity. L’outlet è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 21tranne il lunedì quando l’apertura è posticipata alle 14.

 

OUTLET MARCHE

Le Marche sono da sempre terra di eccellenza nella produzione delle scarpe e dei capi di abbigliamento. In questa regione non esiste ancora un outlet inteso come una grande cittadella dello shopping ma si possono trovare numerosi spacci di grandi aziende come ad esempio l’Armani Factory Store, a Matelica (Mc), o quello del gruppo Della Valle (Tod’s e Hogan) a Casette d’Ete Sant’Elpidio a Mare (Ap).

 

OUTLET VALLE D’AOSTA

Lo stesso discorso vale per la Valle D’Aosta, dove, per esempio, il Nike Factory Store di Aosta.

Annunci

Read Full Post »

To access one of Google Maps’ best hidden features, you have to know the magic word. Well, it’s a phrase, really, and that phrase is: “OK Maps.” Enter this phrase into the Google Maps app and the portion of the map that’s currently visible on your screen will be saved directly to your device. Once saved, you can access that map even without a data connection.

It’s way better than just taking a screenshot, because your saved map lets you zoom in for greater detail. Also, it works on both iOS and Android devices.*

Here’s how to do it. Zoom in on a part of a map that you want to save for offline browsing. Then, tap the search bar and type “OK Maps” (minus the quotes) and hit the Search button. You can also speak this into the phone — just speak “O” and “K” with a slight pause between them, otherwise your phone may spell it as “Okay” and this trick won’t work.

If all goes well, you should see a prompt indicating that the map is downloading. It will take about 10 seconds, depending on the size of the map you’ve selected and the speed of your internet connection. Wait for the message that says “The on-screen map area has been cached,” and you’re good to go.

The next time you open Google Maps and there’s no signal available, you’ll be able to view and browse your saved map. It’s especially helpful on Wi-Fi-only iPads or Android tablets, and for when your device is in airplane mode. For example, you can virtually explore the area around your hotel while you’re flying to the city you’ll be visiting. And speaking of foreign travel, this is also very helpful for exploring cities where data roaming is excessively expensive and public Wi-Fi spots are rare.

You’ll still need some kind of data signal to get directions, and for real-time navigation. You will also need GPS access in order to pinpoint your exact location on your saved map. But your phone’s compass works all the time, so even if GPS isn’t available, you can still get your direction sorted.

When I first tried this, I got overexcited and tried to download the entire state of California, which resulted in a most un-Google-like grammatically confusing error message: “The on-screen map are too large, zoom in first.” Turns out, it will only cache street data up to about 10 miles away. Large enough for most cities, but not for a whole county. I was, however, able to save a large swath of San Francisco, as well as the entire South Bay region. Not too shabby.

google map googlemap offline

Googlemap offline

 

original article from: wierd

Read Full Post »

Ed eccomi qui, come tutti gli anni da 10 anni a questa parte, la notte prima di ripartire per l’Australia, la mia solita routine. Rimanere sveglio il piu possibile cosi da collassare di sonno in Aereo e farmi passare questa botta di ore di volo.

Bagagli fatti, 15kg nello zaino e 16nella sacca da snow… ma senza snowboard eheheh, anzi e’ praticamente vuota, ci sono solo un paio di scarponi con 2 bocce di grappa trentina che regalero ad amici, poi 2,5kg un pacco di Galatine che Silvia mi ha chiesto di portarle, unica confezione che sono riuscito a trovare cazzo hahahah 35euro di Galatine 🙂 . Poi Andrea mi ha chiesto i deodoranti stik della infasil, 7 di quelli sono anche dentro la sacca da snow. Poi c’e un extra…. 10kg di brochure e mappe delle Dolomiti di cui 6km della Dolomiti superskipass andati a prendere personalmente da Giulia in Val Gardena e 4kg di brochure della Val di Fassa che mi ha consegnato gentilmente Elena tra una chiacchiera e l’altra. Ecco questi ultimi 10km devo fare un po un barbatrucco quando li imbarco altrimenti mi tocca pagare 30 o 40 euro per extra Kg…..
Io ho a disposizione 30kg

Quiiiindi domani sveglia presto un giro in centro e poi si parte verso Venezia con tappa a Mira per pranzo di pesce mmmmmmmmm e poi in aeroporto verso le 7, il volo e alle 9 di sera circa.
Dovrei arrivare a Melbourne Martedi mattina e ci sara un cazzo di freddo hahahahahah. Beh io intando spero che domani piova o faccia freddo cosi saro gia vestito perfettamente per l’arrivo, altrimenti mi tocca “uscire” i pantaloni corti, infradito cazzz.

Ok dai ora spengo qui e mi guardo un film

Read Full Post »

Fare le strade deserte di Milano una Domenica mattina ha il suo fascino, percorrere Corso BuenosAires senza incontrare macchine fa un certo effetto. Arrivo a Orio al Serio mezzora prima del volo, chek-in e eccomi in aereo, scelgo il mio solito posto in fondo all’aereo e via. Atterro a Barcellona con la pioggia alle 10.30 di mattina, come da indicazione dei miei amici contattati anni fa via Couchsurfing che finalmente incontro, prendo il bus che mi porta vicino a casa loro dove sarebbero poi venuti a prendermi, tutto supereasy, arrivato a casa poso la mia roba e via a scoprire Barcellona. Giornata un po di cacca piove e fa freddino ma il giretto sulla Rambla, Barceloneta, Barri Gotic e zone limitrofe mi e’ piaciuto come primo assaggio di Barcellona. Mi hanno consigliato piu volte di stare attento alla mia roba nelle tasche eccetera perche Barcellona e’ famosa per la microcriminalita, io abituato a girare il mondo in lungo e largo faccio segno che ho tutto sotto controllo non ce problema. Tantissima gente in gira nonostante il tempo a causa del ponte del primo maggio che viene festeggiato anche qui, una fiumana di persone che vanno su e giu per la Rambla e i ristorantini pieni di turisti. Al solito faccio un sacco di foto e mangiamo un sacco di tapas di ogni tipo, la stanchezza inizia a farsi sentire e la giornata giunge al termine, alle 11 di sera torniamo a casa e svengo nel letto dal sonno. Tip: A BCN e’ DIFFICILISSIMO trovare WI-FI gratuito, sono diventato scemo per trovarlo. Mc Donald e’ una garanzia, sempre aperto e con buona velocita. Starbucks, Burgerking, e le varie catene hanno la pasword e la trovi solo sullo scontrino dopo avere pagato il prodotto. FNAC anche ha la rete aperta e gratuita. Tip: Se sapete di fare piu giorni a BCN fate il bigletto della metropolitana con 10 passaggi, molto piu conveniente che pagare ogni volta Tip: la Vodafone ha un servizio che attivi quando sei all’estero si chiama Vodafone Passport Mobile Internet che in Europa con 3euro al giorno ti da 50 minuti, (25 chiamate, 25 ricevute) 50 SMS e 50 MB. Info e attivazioni 42070 . Alla mezzanotte il servizio si disabilita e alle 00.01 si riabilita e ripaghi 3 euro per il giorno. Tip: prendete l’autobus dall’aeroporto al centro, i taxi costano mediamente dai 20 ai 30 euro a tratta. Nei due giorni successivi a Barcellona ho potuto girare parecchio per la citta e le varie zone cittadine. Ho fatto un sacco di foto a luoghi situazioni e personaggi particolari. La mia visita alla citta di Barcellona come “fotoreporter” finisce proprio dopo la mia visita alla magnifica chiesa della Sagrada Familia. Vado al Mc Donald proprio fuori dalla Chiesa, dovevo andare in bagno mi stavo praticamente pisciando addosso 😉 , esco dal bagno e mi siedo per bere una cosa, appoggio la macchina un’attimo sul tavolo anche perche una reflex e’ abbastanza pesante. Non faccio in tempo a cercare una cosa nella tasca della giacca che alzo gli occhi e la macchina era sparita… nel giro di mezzo secondo volatilizzata… Beh incredibile. Vado di corsa alla polizia per denunciare il fatto e l’ufficiale mi dice che e’ una cosa normalissima in quella zona, ricevono minimo 50 denuncie al giorno solo dalla zona Sagrada Familia. A bhe ottimo allora servira a molto questa denuncia dico fra me e me. Vabbeh compilo il rapporto e me ne torno a spasso per la citta, con le balle girate si per la macchina ma anche per le foto che avevo fatto fino ad allora porcazzatroja. Il resto della citta me la sono fotografata con il cellulare, non male la qualita tuttosommato. Il giorno seguente sveglia alle 4 di mattina per prendere il taxi che in 30minuti mi portera in Aeroporto per poi volare a Bilbao

IMG_3109
IMG_3115
IMG_3116
IMG_3120
IMG_3123
IMG_3129
IMG_3131
IMG_3133
IMG_3149
IMG_3151
IMG_3152
IMG_3153
IMG_3156
IMG_3185
IMG_3190
IMG_3200
IMG_3220
IMG_3224
IMG_3243
IMG_3245
IMG_3247
IMG_3253
IMG_3254
IMG_3255
IMG_3257
IMG_3266
IMG_3271
IMG_3274
IMG_3277
IMG_3278
IMG_3281
IMG_3282
IMG_3297
IMG_3312
IMG_3315
IMG_3323
IMG_3330
IMG_3341
IMG_3350
IMG_3355
IMG_3356
IMG_3357
IMG_3358
IMG_3361
IMG_3367
IMG_3395
IMG_3396
IMG_3409
IMG_3412
IMG_3413
IMG_3420
IMG_3424

Read Full Post »

Se vi state preparando per un viaggio e non sapete quali prese di corrente vi aspettano nel paese dove state andando date un occhiata qui:

Image

Stato Volt Herz Presa
Afghanistan 220V 50 Hz D
Albania 220V 50 Hz C
Algeria 127/220V 50 Hz C*, F
Angola 220V 50 Hz C
Antigua 230V* 60 Hz A, B
Antille Olandesi 127/220V* 50 Hz A, B, F
Arabia Saudita 127V 60 Hz A, B, G
Argentina 220V 50 Hz C, I*
Aruba 127V* 60 Hz A, B, F
Australia 240/250V 50 Hz I
Austria 230V 50 Hz F
Azzorre 220V* 50 Hz B, C, F
Bahamas 120V 60 Hz A, B
Bahrain 230V* 50 Hz* G
Baleari 220V 50 Hz C, F
Bangladesh 220V 50 Hz A, C, D, G, K
Barbados 115V 50 Hz A, B
Belgio 230V 50 Hz C, E
Belize 110/220V 60 Hz B, G
Benin 220V 50 Hz D
Bermuda 120V 60 Hz A, B
Bolivia 220/230V* 50 Hz A, C
Botswana 231V 50 Hz D, G
Brasile 110/220V* 60 Hz A, B, C
Brunei 240V 50 Hz G
Bulgaria 220V 50 Hz C*, F*
Burkina Faso 220V 50 Hz C, E
Burundi 220V 50 Hz C, E
Cambogia 220V 50 Hz A, C*
Camerun 220V 50 Hz C, E
Canada 120V 60 Hz A, B
Canarie 127V 50 Hz C, E
Capo Verde 220V 50 Hz C, F
Cayman 120V 60 Hz A, B
Centrale Rep.Africana 220V 50 Hz C, E
Ciad 220V 50Hz D, E, F
Cieca Rep. 230V 50 Hz E
Cile 220V 50 Hz C, F, L
Cina 220V 50 Hz C, D, G, H, I
Cipro 240V 50 Hz C, G
Colombia 110V* 60Hz A, B
Comores 220V 50 Hz C, E
Congo 220V 50 Hz C, E
Congo, Rep.Dem. (Zaire) 220V 50 Hz C, D
Corea 110/220V 60 Hz A, B, C, D, G,
Costa d’Avorio 220V 50 Hz C, E
Costa Rica 120V 60 Hz A, B
Croazia 220V 50Hz F
Cuba 110/220V 60Hz A, C
Danimarca 230V 50 Hz C, K
Djibouti 220V 50 Hz C, E
Domenicana Rep. 110V 60 Hz A
Dominica 230V 50 Hz D, G
Ecuador 120/127V* 60 Hz A, B, C, D
Egitto 220V 50 Hz C
El Salvador 115V 60 Hz tutte
Emirati Arabi Uniti 220V* 50 Hz C, D, G
Equatoriale Guinea 220V* 50 Hz C, E
Eritrea 220V 50 Hz C
Etiopia 220V 50 Hz C, D, J, L
Faeroe (isole) 220V 50 Hz C, K
Fiji 240V 50 Hz I
Filippine 110/220V* 60 Hz A, B, C, E, F,
Finlandia 230V 50 Hz C, F
Francia 230V 50 Hz C, E, F
Gabon 220V 50 Hz C
Gambia 220V 50 Hz G
Germania 230V 50 Hz F
Ghana 230V 50 Hz D, G
Giamaica 110V 50 Hz A, B
Giappone 100V 50/60 Hz* A, B
Gibilterra 240V 50 Hz C, G
Giordania 220V 50 Hz C, D, F, G, J
Gran Bretagna 240V* 50 Hz G
Grecia 230V 50 Hz C, D, E, F
Grenada 230V 50 Hz G
Groelandia 220V 50 Hz C, K
Guadalupe 220V 50 Hz C, D, E
Guam 110V 60Hz A, B
Guatemala 120V 60 Hz A, B, G, H, I
Guinea 220V 50 Hz C, F, K
Guinea-Bissau 220V 50 Hz C
Guyana 240V* 60 Hz* A, B, D, G
Guyana francese 220V 50 Hz C, D, E
Haiti 110V 60 Hz A, B, H
Hong Kong 220V 50 Hz D, G
India 230V* 50 Hz C, D
Indonesia 127/220V* 50 Hz C, E, F
Iran 220 50 Hz *
Iraq 220V 50 Hz C, D, G
Irlanda (Eire) 230 50 Hz G
Irlanda del Nord 240V 50 Hz G
Islanda 220V 50 Hz C, F
Isola degli uomini 240V 50 Hz C, G
Israele 230V 50 Hz C, H
Italia 230V 50 Hz F, L
Kenya 240V 50 Hz D, G
Kiribati 240V 50 Hz I
Kuwait 240V 50 Hz C, G
Laos 220V 50 Hz A, B, C, E, F
Lesotho 220V 50 Hz M
Libano 110/220V 50 Hz A, B, C, D, G
Liberia 120V 60 Hz A, G
Libia 127V* 50 Hz D
Lussemburgo 230V 50 Hz C, F
Macao 200V 50 Hz C, D
Madagascar 127/220V 50 Hz C, D, E, J, K
Madera 220V 50 Hz C, F
Malawi 230V 50 Hz G
Maldive 230V 50 Hz A, D, G, J, K
Malesia 240V* 50 Hz G
Mali 220V 50 Hz C, E
Malta 240V 50 Hz G
Marocco 127/220V 50 Hz C, E
Martinica 220V 50 Hz C, D, E
Mauritania 220V 50 Hz C
Mauritius 230V 50 Hz C, G
Messico 127V 60 Hz A
Micronesia 120V 60 Hz A, B
Monaco 127/220V 50 Hz C, D, E, F
Montserrat 230V 60 Hz A, B
Mozambico 220V 50 Hz C, F
Myanmar (ex Birmania) 230V 50 Hz C, D, F
Namibia 220V* 50 Hz D
Nauru 240V 50 Hz I
Nepal 220V 50 Hz C, D
Nicaragua 120V 60 Hz A
Niger 220V 50 Hz A, B, C, D, E
Nigeria 230V 50 Hz D, G
Norvegia 230V 50 Hz C, F
Nuova Caledonia 220V 50 Hz F
Nuova Zelanda 240V 50 Hz I
Okinawa 100V* 60 Hz A, B, I
Oman 240V* 50 Hz C, G
Onduras 110V 60 Hz A, B
Paesi Bassi (Olanda) 230V 50 Hz C, F
Pakistan 220V 50 Hz C, D
Palau 110/230V 50/60 Hz A, B
Panama 110V* 60 Hz A, B, I
Papua Nuova Guinea 240V 50 Hz I
Paraguay 220V 50 Hz C
Perù 220V* 60 Hz* A, C
Polinesia Francese 127/220V 50-60 Hz A, C
Polonia 220V 50 Hz C, E
Porto Rico 120V 60 Hz A, B
Portogallo 230V 50 Hz C, F
Qatar 240V 50 Hz D, G
Romania 220V 50 Hz C, F
Russia (e territori ex Ur 220V 50 Hz C, F
Rwanda 220V 50 Hz C, J
Samoa Americane 120V 60 Hz A, B, F, I
Samoa Occidentali 230V 50 Hz I
Senegal 127V 60 Hz C, D, E, K
Seychelles 240V 50 Hz G
Sierra Leone 230V 50 Hz D, G
Singapore 230V 50 Hz G
Siria 220V 50 Hz C, E, L
Slovacchia (rep.) 220V 50 Hz E
Slovenia 220V 50 Hz F
Somalia 220V* 50 Hz C
Spagna 220V 50 Hz C, F
Sri Lanka 230V 50 Hz D
St. Kitts and Nevis 230V 60 Hz D, G
St. Lucia 240V 50 Hz G
St. Vincent 230V 50 Hz A, C, E, G, I,
Sud Africa 220/230V* 50 Hz M
Sudan 240V 50 Hz C, D
Suriname 127V 60 Hz C, F
Svezia 230V 50 Hz C, F
Svizzera 230V 50 Hz C, E, J
Swaziland 230V 50 Hz M
Taiwan 110V 60 Hz A, B, I
Tanzania 230V 50 Hz D, G
Thailandia 220V 50 Hz A, C
Togo 220V* 50 Hz C
Tonga 240V 50 Hz I
Trinidad & Tobago 115V 60 Hz B
Tunisia 127/220V 50 Hz C, E, F, K, L
Turchia 220V 50 Hz C, F
Uganda 240V* 50 Hz G
Ungheria 220V 50 Hz C, F
Uruguay 220V 50 Hz C, F, I, L
USA (Stati Uniti) 120V 60 Hz A, B
Venezuela 120V 60 Hz* A, B
Vergini (Isole) (UK/USA ) 110V 60 Hz A, B
Vietnam 220V 50 Hz A, C
Yemen 220/230V 50 Hz A, D, G
Yugoslavia (Ex) 220V 50 Hz F
Zambia 220V 50 Hz C, D, G
Zimbabwe 220V 50 Hz D, G

fonte: http://e-mecsrl.blogspot.it/2010/12/tensione-e-corrente.html

Read Full Post »

si si e’ andata cosi, ieri ero a passeggio tra i boschi dietro casa mia con la mia macchina fotografica e il mio megaobbbbiettivo cannone 100-400 nella speranza di fotografare un po di vita dei boschi, per la cronaca ho fotografato una famiglia di stambecchi, ma mi sa che il mio abbigliamento non aiutava la mimetizzazzzzzione …blu elettrico nei boschi non va molto hahahaha. Anyway, camminando stavo pensando che ho girato parecchio a zonzo per il mondo ma non ho mai girato bene le zone intorno a casa, beh si negli ultimi anni mi faccio i miei giri in Italia ma attorno all’Italia mai. Fatto sta che arrivato a casa dopo una pizza mi metto sul mac, vado su Ryanair e inizio a farmi un po di idee su rotte e costi e paesi e date e e e e sono arrivato a pianificare quasi 10 giorni e visitare 3 citta. Come prima volta e dato che ho a disposizione uno zaino non volevo esagerare con i giorni e poi si tratta solo di un quick check 😉

Allora partenza da Milano-Bergamo Domenica mattina arrivo a Barcellona, sto a Barcellona 3 giorni poi volo a Siviglia per altri 3 giorni poi volo a Santander per altri 3 giorni e poi torno in Italia.
Ho deciso Santander perche il volo Siviglia-Milano costava 160 euri, mentre Siviglia-Santander 49 euri e Santander-Milano 14 euro hahahahahhha echeccazzo 🙂

MilanoBG – Barcellona – 53 euro
Barcellona – Siviglia – 48 euro
Siviglia – Snatander – 49 euro
Santander – MilanoBG – 14 euro

TOTALE 164 euro per un discreto giretto in Spagna

Poi per il dormire… beh che problema c’e’ CouchSurfing e’ qui apposta, lo ho usato in tutto il mondo vuoi che non funzioni in Spagna 🙂

Il mangiare sara un problema perche io sono un fucking mangione hahaha adoro mangiare, il bere non e’ un problema so che la Spagna e’ zona di feste e party e a chi piace il succo d’uva o la spremuta di malto e luppolo potrebbe essere un po un problema, fortunatamente non e’ il mio problema.

Beh domenica si parte vi terro aggggiornati va 🙂

20130425-121309.jpg

20130425-121326.jpg

20130425-121336.jpg

20130425-121744.jpg

Read Full Post »

La Lista…

Ecco qui, ogni volta che parto per qualsiasi luogo cerco “la Lista” ovvero il mio personale aiuto per quanto riguarda il “checazzo metto in borsa” e “speriamo di avere preso tutto” . Sono ormai piu di 10 anni che uso stampo e ristampo questa lista e la seguo e depenno, in base al viaggio che devo fare, le cose che prendo e metto in valigia.

Cosi ho deciso di metterla online prima di tutto per me cosi ogni volta non divento scemo a cercarla tra i meandri del mio Mac tra file e cartelle varie, ma per offrire a voi un facile strumento per organizzare le vostre valige prima di partire (tutto questo e’ frutto di accurate modifiche e intensi studi situazionali 😉 ) . Ce un po di tutto e anche qualcosa in piu e molto personalizzata, io ormai dopo tutti questi anni la ho ottimizzata e utilizzo solo il 60% di questa lista 😉 

 

 

biancheria intima
calzini
t-shirt
pantaloni corti
canottiere
camice
pantaloni lunghi
felpe
maglioni
pigiama
tuta ginnastica
cintura
cappello
berretto
guanti
abito elegante
costume bagno + shorts
giubbotto
giacca
pareo
pantaloni thai
asciugamano grande
asciugamano medio
asciugamano mini
k-way
lucchetti
fascia

beutycase
spazzolino
dentifricio
cottonfioc
bagnoschiuma
shampo
sapone
balsamo
crema solare – doposole
cosmetici
deodorante
rasoio
rasoio elettrico
lamette ricambio
schiumabarba
dopobarba
spugna
specchietto
pinzette
forbicine
tronchesino
burro cacao
burro papaja
teatree oil
contraccet
fazzoletti
pettine
spazzola
asciugacapelli
antidolorifici
cerotti
aspirine
tappi orecchie
disinfettante
foille
termometro
kit cucito viaggio
kit first aid

scheda tel australia
bkmt australia
patente australia
visto australia
contanti austr

compresse depuracqua
sapone indumenti
cordino stendipanni
scottex
salviettine umidificate

cartina
guida
biglietti viaggio
travellers chek
carta identita
passaporto
patente
patente internazionale
certificati e vaccini
fototessere
carta credito
bancomat
contanti
tessera assicurazione
tessera sanitaria
numeri utili
visto soggiorno
dizionario
porta documenti collo
porta documenti
orologio
letherman
presa corrent internaz

ciabatte infradito
scarpe eleganti
scarpe ginnastica
stivali
scarponcini

scarpe arrampicata
sacca magnesio
imbragatura
corda
rinvii
pinne
maschera
boccaglio
canna pesca
borraccia acqua
moschettone
lucchetti
roller
skate
ciaspole
pattini hockey
bastoni
sci – scarponi
sacca mazze golf
carello golf
bicicletta
frisbee
tavola surf
muta – lycra

giacca snow
pantaloni snow
calzettoni
casco
berretti
ARTVA
guanti
scaldacollo
skipass
maglie termiche
panta termici
mascherina
brevetto
tessera ISIA
big visita
tavola attacchi scarponi
sacca snow

libri riviste giornali
occhiali sole – custodia
penna
blocco notes
binocolo
custodia impermeabile
panno pulizia
sacco a pelo
materassino gonfiabile
tenda
saccoletto
ombrello
sveglia
torcia
fiammiferi accendino
cibo viaggio
cordicella
coltellino
marsupio
zainetto
radio
poncho
borsa thai
adesivi k
cacciavite tasc

macchina fotografica
zaino macchina
obbiettivi
caricabatteria macchina
schede memoria
cavalletto
contenitori rigidi obbiett
cavo dati
videocamera
panno pulizia obbiett
tessera giorna
Go-pro
cavi gopro
battery pk GP
LCD GP
viti
varie GP

Iphone 1 e 2
ipod
ipad
carica batt
adatatore corrente
cuffie
batterie stilo
mac
carica mac
custodia
mouse
pc – carica – custod
hard disk ext
chiavetta usb

giacca cuoco
panta cuoco
bottoni giacca
foulard
shirt bianche
cappelli cucoco
zoccoli
calzetti bianchi
grembiuli
torcione
camicia bianca
gilet
panta neri
calze nere
fiocco
scarpe nere

Spero vi possa servire

 

 

Read Full Post »

Older Posts »